Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su Cookies Policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Interno locale L'Antico Arco

 
 

L'Antico Arco vi dà il benvenuto e vi ringrazia per aver visitato il nostro sito.

 Rinomata pizzeria della provincia di Bari, L'Antico Arco nasce dalla passione per la ristorazione del titolare che si manifesta sin da subito, quando, a soli 14 anni, nel lontano 1985, Vito si iscrive all’Istituto Alberghiero  A. Perotti di Bari. Il percorso di studi, se pur non completato, lo spinge a fare pratica nel settore alimentare. Vito acquisisce una grande esperienza lavorando per ristoranti e sale ricevimenti di Bari e provincia, dove viene addestrato ed educato all'eccellenza, nella scelta e selezione delle materie prime, dalle farine ai prodotti alimentari di altissimo livello.

 Nell'aprile 2015 Vito entra a far parte della squadra  N.I.P. FOOD (Nazionale Italiana Pizzaioli) in qualità di istruttore. Un grande traguardo che gli consente di  partecipare, dopo poco tempo, all'Expo, insieme ad altri 69 colleghi, per contribuire alla realizzazione del Guinness World Record per la pizza più lunga del mondo, lunga esattamente 1595,45 metri, ottenendo così l'attestato di partecipazione con grande soddisfazione e impegno per l'opera realizzata.

 Grazie ai numerosi traguardi raggiunti in ambito lavorativo e, soprattutto, all'incontro con sua moglie Angela, il 26 ottobre del 2001 nasce L'Antico Arco Pizzeria, così denominata poiché situata in un piccolo locale, proprio accanto alla vecchia porta d'ingresso di Cellamare. Scopo dei due coniugi è quello di riportare in vita le antiche tradizioni culinarie; consci, del fatto che, un tempo, il fuoco fosse l'elemento base della cottura degli alimenti, decidono di conservare e tramandare quell'antico metodo di cottura in forno in pietra con alimentazione a legna d'ulivo, per garantire alle loro pizze sapori e odori tipici della nostra terra.

 Pensata, in un primo momento, solo come pizzeria e rosticceria d'asporto con servizio a domicilio, oggi, nella nuova sede, il locale dispone di una confortevole saletta climatizzata con 32 posti a sedere, dove i clienti possono godersi una deliziosa pizza condividendo l'amore per la buona cucina e per la genuinità dei prodotti proposti, potendo scegliere tra numerosi impasti, tra cui:
Ai cereali, All’Amaranto, All’Aloe vera, Alla Canapa sativa, Al Carbone vegetale, Diet pizza, Fiber pizza, Al farro, Al Grano Arso, Al Kamut, Alla Quinoa, Al Grano Saraceno; tutte rigorosamente biologiche  e macinate a pietra, con lievito madre, sale integrale e olio extra vergine d'oliva Bio o da agricoltura dinamica (varietà coratina premuto a freddo).

 Come non accompagnare il tutto con delle birre accuratamente scelte dai titolari tra le classiche, artigianali e biologiche a Km. 0, vegane e senza glutine così da accontentare anche i palati sopraffini.

 Attenti ad ogni dettaglio, interessati a soddisfare ogni piccola richiesta, Vito e Angela, nel 2011, decidono di allestire un laboratorio dedicato alla produzione di 80 tipi di pizze e prodotti senza glutine: classiche, speciali e patate fritte cotte in olio extra vergine d'oliva.

 Non potevamo  dimenticare i vegani, difatti abbiamo da poco inserito un menù di pizze vegane che già preparavamo senza averle in elenco.

 Sempre pronti a mettersi in gioco, integrano la già vasta gamma di prodotti elencati, con la proposta di ricchi buffet che comprendono brioches, cornetti salati e pan brioche farciti, panzerottini, focaccine, rustici, puccette farcite fritte e al forno, e tanti altri prodotti di frittura mista.

 Se abbiamo stuzzicato la vostra curiosità e, soprattutto, i vostri palati, veniteci a trovare; orgogliosi e appassionati del nostro lavoro, vi stupiremo con la nostra cordialità e la nostra professionalità e vi stuzzicheremo con prodotti esclusivi e genuini  rigorosamente "Made in Italy".

 Non dimenticate, come saggiamente asserisce Auguste Escoffier:

«Il buon cibo è il fondamento della vera felicità!»